29 January 2023

Novità giurisprudenziali – Patteggiamento e lavoro di p.u. – Due questioni risolte dalle S.U.

In attesa del deposito della motivazione della sentenza, anticipiamo che le Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione hanno risolto due contrasti giurisprudenziali in materia di patteggiamento e lavoro di p.u.

Con il primo quesito si chiedeva «se, nell’applicare la pena su richiesta delle parti, il giudice possa subordinare d’ufficio il beneficio della sospensione condizionale della pena ad uno degli obblighi previsti dall’art. 165, primo comma, cod. pen. e, in particolare, alla prestazione di attività non retribuita a favore della collettività, pur in mancanza di esplicito consenso dell’imputato».

A tale quesito le Sezioni unite hanno dato risposta «negativa. Nel procedimento speciale di cui all’art. 444 cod. proc. pen., l’accordo delle parti sulla applicazione di una pena detentiva, con efficacia subordinata alla concessione della sospensione condizionale della pena stessa, deve estendersi anche agli obblighi ulteriori eventualmente connessi ex lege alla concessione del beneficio, indicandone, quando previsto, la durata, con la conseguenza che, in mancanza di pattuizione pure su tali elementi, la richiesta deve essere integralmente rigettata. (Fattispecie relativa a richiesta di patteggiamento di pena subordinata alla sospensione condizionale, da parte di persona che ne aveva già usufruito – in quanto tale, sottoposta, ex art. 165, secondo comma, cod. pen., agli obblighi previsti dal primo comma – ed alla quale il giudice ha applicato la prestazione di attività non retribuita a favore della collettività)».

Con il secondo quesito si chiedeva «se il computo della durata della prestazione di attività non retribuita a favore della collettività debba essere effettuato con riferimento solo al criterio dettato dall’art. 165, primo comma, cod. pen., di non superamento della durata della pena sospesa, ovvero anche con riferimento al criterio di cui al combinato disposto degli artt. 18 bis disp. coord. cod. pen. e 54, comma 2, del d.lgs. 28 agosto 2000, n. 274, della durata massima di sei mesi».

A tale quesito le Sezioni unite hanno dato la seguente soluzione: «La durata della prestazione di attività non retribuita a favore della collettività soggiace a due limiti massimi cumulativi: quello di sei mesi, previsto dal combinato disposto degli artt. 18 bis disp. coord. cod. pen. e 54, comma 2, d.lgs. 28 agosto 2000, n. 274, e, se inferiore, quello stabilito dall’art. 165, primo comma, cod. pen. (non superamento della durata della pena sospesa)».

Altri Articoli

Rassegna stampa – Il Resto del Carlino del 21.1.2023

23 Gennaio 2023

23 Gennaio 2023

Pubblichiamo l’articolo apparso sull’edizione di Bologna del quotidiano Il Resto del Carlino del 21 gennaio 2023 sull’esito delle elezioni dei...

Comunicazioni dal Tribunale di Sorveglianza di Bologna: informazioni telefoniche e revoca del precedente ordine di servizio

23 Gennaio 2023

23 Gennaio 2023

Pubblichiamo l’ordine di servizio n. 6 del 20 gennaio 2023 a firma del Presidente f.f. del Tribunale di Sorveglianza di...

Elezioni per il rinnovo dei componenti del COA di Bologna e del CPO – Lista “Progetto Avvocatura”

17 Gennaio 2023

17 Gennaio 2023

Da oggi martedì 17 gennaio (dalle ore 9 alle 17) fino a venerdì 20 (dalle ore 9 alle 14) presso...

Relazione dell’Ufficio del Massimario sulle novità normative della “Riforma Cartabia”

10 Gennaio 2023

10 Gennaio 2023

Pubblichiamo la relazione del 5 gennaio 2023 predisposta dall’Ufficio del Massimario presso la Corte Suprema di Cassazione  riguardante un primo studio,...

Comunicazioni dalla Procura – Linee guida in merito alla “Riforma Cartabia” ed al regime transitorio

10 Gennaio 2023

10 Gennaio 2023

Pubblichiamo la circolare n. 46 del 3 gennaio 2023 a firma del Procuratore Distrettuale Dott. Giuseppe Amato in merito alle...

Nota della Procura Generale della Repubblica di Bologna in tema di pene sostitutive delle pene detentive brevi (D.lgs n. 150/22)

4 Gennaio 2023

4 Gennaio 2023

Pubblichiamo la nota Prot. 3/2023 del 3 gennaio 2023 a firma del Procuratore Generale f.f. in merito all’attuale assetto delle...

Rinnovo convenzione con Legambiente per lo svolgimento di lavori di pubblica utilità nell’ambito delle m.a.p. per adulti

3 Gennaio 2023

3 Gennaio 2023

Pubblichiamo la nota della Procura Generale della Repubblica di Bologna del 27 dicembre 2022 con cui si trasmette il documento...

Comunicazioni dal Tribunale di Sorveglianza di Bologna: nuovi orari, modalità di deposito e prenotazione per visione fascicoli

3 Gennaio 2023

3 Gennaio 2023

Pubblichiamo l’ordine di servizio n. 92 del 31 dicembre 2022 a firma del Presidente f.f. del Tribunale di Sorveglianza di...

Elezioni per il rinnovo dei componenti del COA di Bologna – Presentazione della coalizione “Progetto Avvocatura”

30 Dicembre 2022

30 Dicembre 2022

La Camera Penale di Bologna “Franco Bricola” ha aderito al “Progetto Avvocatura “, lista che si presenterà alle prossime Elezioni...

Cena di Natale: Circolo della Caccia, 22 dicembre 2022 ore 20:00

14 Dicembre 2022

14 Dicembre 2022

Pubblichiamo l’invito per la tradizionale Cena degli Auguri organizzata, per i soci e i loro accompagnatori, dal Consiglio Direttivo della...

Rassegna stampa – Il Resto del Carlino del 11.12.2022

11 Dicembre 2022

11 Dicembre 2022

Pubblichiamo l’articolo a firma dell’Avv. Tommaso Guerini apparso sull’edizione di Bologna del quotidiano Il Resto del Carlino del 11 dicembre...

Formazione: Bologna, 15.12.22 ore 15:30 (WEBINAR) – La riparazione dell’ingiusta detenzione

5 Dicembre 2022

5 Dicembre 2022

Pubblichiamo la locandina dell’evento che si svolgerà, in modalità Webinar, il 15 dicembre 2022 a partire dalle ore 15:30 dal...

Comunicazioni dalla Procura – Vademecum x richiesta atti

5 Dicembre 2022

5 Dicembre 2022

Pubblichiamo il vademecum predisposto dalla Procura della Repubblica di Bologna per richiedere le copie degli atti del fascicolo del PM...

Novità giurisprudenziali – Giudizio direttissimo – Termine a difesa e riti alternativi – Dichiarata l’illegittimità costituzionale dell’art. 451 e 558 c.p.p. – Goiudi

2 Dicembre 2022

2 Dicembre 2022

Con la sentenza n. 243 del 10 novembre 2022 (motivazione depositata il 2 dicembre 2022) la Corte costituzionale ha dichiarato...

Novità legislative – Riforma Cartabia – Proposte di emendamenti governativi

30 Novembre 2022

30 Novembre 2022

Pubblichiamo le proposte di emendamento al D.Lgs. n. 162 presentate dal Ministero della Giustizia.